L’Ambrogino d’oro per Maryan Ismail

Lo scrittore di origine senegalese Pap Khouma propone al Sindaco Pisapia di cosegnare l’ambrogino d’oro a Maryan Islmail, membro del notro comitato scentifico e protagonosta di questa storia.

Signore Sindaco Pisapia,

la nostra città di Milano come ogni anno consegnerà il suo massimo riconoscimento, l’Ambrogino d’Oro, a personalità italiane e straniere meritevoli.

Sono casualmente nato altrove ma 30 anni fa avevo scelto di diventare cittadino milanese e lo sono tutt’ora. Caro Sindaco, aggiungo la mia modesta voce di cittadino della comune che governi a quelle di milanesi di vecchia e di nuova residenza per proporre la candidatura all’Ambrogino d’Oro, il nome di una personalità che riteniamo meritevole: Maryan Ismail

Maryan-e1406103202996-130x130

E’ donna e madre, straniera e italiana, africana e cosmopolita. E’ impegnata volontariamente nel campo sociale, politica, culturale lombardo e italiano da oltre mezzo secolo. Dalla fine degli ’80 fino ad oggi, noi incontriamo la signora Maryan Ismail, congiuntamente alle sue incombenze lavorative e famigliari, alle manifestazioni pubbliche e pacifiche. Organizza e partecipa a convegni, appoggia la sua firma su petizioni, fa delle proposte concrete per il rispetto e la tutela della dignità di donne, bambini, minoranze, rifugiati.

Le sue battaglie pacifiche includono la tutela dell’ambiente del nostro territorio. Caro Sindaco, chiedi ai migliaia di cittadini milanesi e lombardi, ai migliaia di cittadini italiani e stranieri testimonieranno che Maryan Ismail è sempre in prima fila per gettare le fondamenta e per portare anche i mattoni per la costruzione di un dialogo che deve essere ininterrotto perché assai vitale alla convivenza armoniosa tra cittadini e residenti milanesi e lombardi di ogni religione o origine. Milano e noi cittadini italiani o stranieri dobbiamo essere riconoscenti alla sua costanza, al suo coraggio, alla sua coerenza, alla sua generosità.

Caro Sindaco, se non ora quando?

Pap Khouma
Fonte yallaitalia

Redazione
Informazioni su

"Narrate, uomini, la vostra storia!" (A. Savinio).

Pubblicato in Migrador Attualità Taggato con: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Current ye@r *