Pitza e Datteri, una favola multietnica a Venezia

Una piccola comunità islamica con sede a Venezia deve fronteggiare una crisi imprevista: il suo luogo di culto è stato evacuato dalle forze dell’ordine e ha lasciato posto ad un hair stylist unisex, gestito da una mussulmana turco-francese progressista che tiene “collettivi femministi”. In aiuto alla piccola comunità arriva un giovanissimo imam di origini afghane cresciuto in Italia: sarà lui a guidare il nucleo (anche “armato”) composto, fra gli altri, da un veneziano abbandonato dal padre e inseguito dalle autorità e da un curdo “che non può tornare ma solo e sempre andare”.

Redazione
Informazioni su

"Narrate, uomini, la vostra storia!" (A. Savinio).

Pubblicato in Migrador Video, Questa storia parla di Taggato con: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Current ye@r *