Archivi del Blog

Dilini Kumarasinghe, la fashion & city blogger dietro MilanoTime

Il look per un’elegante partenza il fine settimana? Un vestito per i colori e il clima di metà aprile? Il giusto outfit per il primo appuntamento? Per un bel brunch/pranzo con le amiche, meglio in completo o uno spezzato estivo

Pubblicato in Famiglia, Sri Lanka, Storie Taggato con: ,

Qui ho trovato il mio posto nel mondo

Sono giunta in Italia nel 1991, 24 anni or sono, avevo solo cinque anni ma lo ricordo bene. Vi sono arrivata insieme a mia madre, per ricongiungermi con mio padre, arrivato a San Giorgio Ionico, nel tarantino, due anni prima

Pubblicato in Famiglia, Marocco, Storie Taggato con: , ,

Educazione militare e vendita di automobili, niente roba da femminucce per Zonia

La mia storia italiana inizia come tante altre: sono partita dal Perù alla volta dell’Italia nel 1998 e sono arrivata da clandestina, regolando la mia condizione con la legge Turco-Napolitano del 1999. Come tutti ho iniziato dai lavori più umili,

Pubblicato in Lavoro, Perù, Storie Taggato con: ,

Il miope destino ci aveva visto giusto

Se fosse dipeso da me o dalla mia famiglia, non avrei lasciato lo Sri Lanka. Conducevo una vita agiata, spensierata, con buone prospettive per il futuro. Non mi mancava nulla. Avevo solo un piccolo problema: soffrivo di una forte miopia.

Pubblicato in Questa storia parla di, Salute, Sri Lanka, Storie Taggato con: ,

Sempre in attacco. Così gioca il presidente Lu

“Non bisogna mollare e soprattutto non bisogna avere paura, solo così si può andare avanti. Con questa idea ho costruito tutto, da quando sono arrivato in Italia nel 1985 ad ora, che sono diventato famoso per essere il primo presidente

Pubblicato in Cina, Lavoro, Storie Taggato con: ,

Un nome caldo

Prima pagina di diario mai scritto dalla sottoscritta in data 14/10/2049 ore: 01.14 Sono Shehrazade, e no, non sono araba o persiana, semplicemente i miei genitori si sono innamorati di “Le mille e una notte”, e io che non potrei

Pubblicato in Cittadinanza, Italia, Storie, Storie dal futuro Taggato con: ,

Note, segni e segnali

Ho vissuto per 20 anni in un piccolo paesino vicino a Gerusalemme che si chiama Motza Illit. Sono il classico israeliano sintesi di tante radici e origini. Mio padre è un filosofo, mia madre una psicoanalista. Mio padre è di

Pubblicato in Israele, Questa storia parla di, Storie, Studio Taggato con: , , ,

Destinato ad essere sempre messo alla prova

Ho reagito alle avversità e risposto a tutte le sfide della vita anche quando avevo il morale a pezzi. Ma non riesco a trovare la risposta alla domanda più semplice: qual è stato il giorno più bello della mia vita?

Pubblicato in Lavoro, Questa storia parla di, Storie, Turchia Taggato con: ,

In Italia per caso, a Napoli per scelta

Sono arrivato qui in Italia in aereo, perché allora non c’erano i gommoni come adesso. Vengo da un villaggio minuscolo, dalla provincia della città di Nablus…..40 casette di pietra bianca in mezzo alla montagna e 300 persone che lo popolavano!

Pubblicato in Palestina, Questa storia parla di, Storie, Studio Taggato con: , ,

Una vita squisitamente occupata

Cos’era quel piatto sulla tavola dei Simpson nell’episodio di ieri? Una domanda che spesso mi hanno rivolto i miei amici italiani. Poi quando cucinavo per loro cibo americano notavo che rimanevano entusiasti. Io invece ero molto insicura nei confronti del

Pubblicato in Amore, Storie, Usa Taggato con: , , ,