Redazione

Anwal Ghulam
Anwal Ghulam
Anno del cane 78esimo ciclo (1994): sono una giovane pakistana nata in Italia, e italiana nata in Pakistan, insomma non è chiaro chi io sia neppure a me. Fatto sta che sono nata, e mo devo vivere. Mi sono diplomata al liceo scientifico con una recita teatrale al posto della tesi e dopo circa due mesi ho superato il fatidico test di medicina. Questo mondo pullula di stimoli e la mia mente è perennemente affamata, insomma un connubio perfetto! (infatti) Sono drogata di libri e cioccolato, una volta che inizio è difficile fermarmi, scrivo quando le muse mi fanno visita e ballo quando la musica si fonde con i battiti del cuore, adoro parlare di cibo e soprattutto mangiarlo (grazia divina che papà abbia scelto proprio l'Italia per immigrare!), sono innamorata di Johnny Depp e se non leggo starò di sicuro guardando un film. Ma inglobare tutte queste cose mi porta anche a farle uscire da qualche parte (non quella che pensate voi XD) e io uso le parole, ho un immenso bisogno di esprimermi, di raccontare cosa succede dentro di me, di capirmi scrivendo e di diventare finalmente più umana. “[…] e chi ne abbia salvato uno, sarà come se avesse salvato tutta l'umanità.” - Corano (capitolo V, versetto 32)
> Tutti i post di Anwal Ghulam
Claudia Galal
Claudia Galal
Metà italiana e metà egiziana, nasce a Urbino nel 1981 e cresce nel posto più tranquillo del mondo, l'entroterra marchigiano. Nel 2000 si trasferisce a Bologna, dove si laurea in Scienze della Comunicazione con una tesi socio-semiotica sulla street art. Alla fine del percorso di studi si sposta a Milano e comincia a lavorare nel campo dell'editoria e della comunicazione. Giornalista musicale, frequentatrice assidua di concerti, appassionata di arte contemporanea, subculture giovanili e semiotica, scrive per diverse testate cartacee e online. Il suo blog è thegreatmixtape (music and more to take with you)
> Tutti i post di Claudia Galal
Ismahan Hassen
Ismahan Hassen
Mi chiamo Ismahan Hassen, ma per gli amici sono da sempre Esmeralda. Classe 1988, nata a Caserta, tunisina d'origine da parte di madre e di padre ma italiana e napoletanissima d'adozione. Dopo la laurea triennale in "Lingue,culture ed istituzioni dei Paesi del Mediterraneo", continuo gli studi riguardanti il mondo arabo-islamico presso l'Università "L'Orientale" di Napoli. Non sopporto il falso buonismo, la religione con cui si giustifica tutto, i troppi maschi e poco uomini e, ancor di più, le troppe femmine e poco donne. Ho una passione viscerale per la letteratura araba femminile, per la musica leggera italiana ( quella che i papà ti fanno ascoltare in macchina a 2 anni, per intenderci), per il thè alla menta con le mandorle e per la pizza margherita. Ammiro le persone per ciò che sono e sanno darmi più che per il ruolo che ricoprono. Se dovessi descrivere il mio motto di sempre e la mia vita in attimo direi che:"La vita è un pugno nello stomaco solo per chi se lo fa dare ma...il cielo è blu sopra le nuvole".
> Tutti i post di Ismahan Hassen
Federico Schiro
Federico Schiro
Vivo a Berlino e questo è il mio sito http://fedenrico.tumblr.com/
> Tutti i post di Federico Schiro
Roberto Brambilla
Roberto Brambilla
Classe 1984, milanese di nascita ma cuore granata. Dopo la laurea in lingue, ho scoperto il giornalismo. Sono arrivato a scrivere di sport quasi per caso. E non ho più smesso
> Tutti i post di Roberto Brambilla
Sabika Shah Povia
Sabika Shah Povia
Sabika Shah Povia è nata a Roma l'11 dicembre 1986 da genitori pakistani. Nel 2008 si laurea in giornalismo al London College of Communication e collabora con CNN International. Ora lavora come freelancer, scrivendo per le principali testate nazionali pakistane. Parla correntemente italiano, inglese, urdu, hindi e portoghese. Vive tra Roma, Londra e Islamabad. Motto: Consapevole delle mie responsabilità, giuro di dire tutta la verità, solo la verità e niente altro che la verità e di non nascondere nulla di quanto è in mia conoscenza. -
> Tutti i post di Sabika Shah Povia