Archivi del Blog

Rodica Chircu: simbolo della musica popolare romena in Italia

Rodica Chircu è una cantante di musica popolare romena che vuole far dimenticare le tristezze ai suoi connazionali attraverso il calore della sua voce. Ma la sua musica è indirizzata anche agli italiani dai quali si sente molto apprezzata. Nel 1995

Pubblicato in Migrador Attualità Taggato con:

Il Bandurista ucraino Basilio Momako

Intervista di Marianna Soronevych a Basilio Momako. La sua musica conquista le strade di Napoli in cui si esibisce e le persone si fermano incantate ad ascoltarlo dimenticando i propri impegni. Si fermano perché la musica popolare e antica che

Pubblicato in Migrador Video Taggato con:

Note, segni e segnali

Ho vissuto per 20 anni in un piccolo paesino vicino a Gerusalemme che si chiama Motza Illit. Sono il classico israeliano sintesi di tante radici e origini. Mio padre è un filosofo, mia madre una psicoanalista. Mio padre è di

Pubblicato in Israele, Questa storia parla di, Storie, Studio Taggato con: , , ,

Una popstar chiamata IAMAlina

Per chi crede negli oroscopi, sono nata a Bucharest sotto il segno del Capricorno, ascendente Capricorno. Mi chiamo Alina Chelaru, ma il mio nome d’arte è IAMAlina: sono una cantautrice italiana di origine rumene. Ho vissuto la mia infanzia in

Pubblicato in Famiglia, Romania, Storie Taggato con: ,

Così Pedro fa tutto per (la) Victoria e la musica

Dell’Italia mi sorprende sempre di più la capacità di ripartire nei momenti più difficili. E pensare che in questo paese ci sono arrivato proprio per ricominciare. Mi chiamo Pedro Carrillo e vengo dal Venezuela. Sono un cantante lirico per la

Pubblicato in Amore, Venezuela Taggato con: ,

Lasciatemi reppare, sono un senegalese vero

«Fai le valigie che domani vai in Italia» mi dissero i miei genitori una sera di 21 anni fa nel salotto della nostra casa a Dakar. Senza preavviso, senza ripensamenti, senza una discussione, senza una minima idea su cosa (e

Pubblicato in Lavoro, Questa storia parla di, Senegal Taggato con: , ,

Sapessi com’è strano, essere brasiliano a Milano

Questo periodo della mia vita è confuso, in questo momento non so dire chi sono. Forse sono una persona che si chiede costantemente chi è. C’è una canzone di un autore brasiliano molto importante degli anni Sessanta, Raul Seixas, che

Pubblicato in Brazile, Lavoro, Questa storia parla di Taggato con:

Amore e musica: ed è subito casa

L’Orchestra di via Padova ( a Milano) è la mia famiglia italiana, sono felice di averla incontrata e di essere stato accolto come un fratello dai suoi componenti, così come io cerco di accogliere con gioia i nuovi musicisti e

Pubblicato in Amore, Burkina Faso, Questa storia parla di Taggato con: , , ,

Galeotto fu il violino e chi lo suonava

Sono un violinista e la cosa più importante per me è il mio violino. È l’oggetto più significativo della mia intera esistenza, lo strumento che mi dà da vivere, che mi accompagna sempre e sarà con me anche quando sarò

Pubblicato in Albania, Questa storia parla di, Studio Taggato con:

Il segreto della felicità è una chitarra

Che cos’è la felicità? Un sostantivo, un ideale… Non lo so, ma so che mi viene a trovare molto spesso. Bisogna svincolare questo termine dalla sua valenza commerciale, diventata quasi un must ossessivo per tanti che, non sapendo riconoscerle (secondo

Pubblicato in Famiglia, Marocco, Questa storia parla di Taggato con: ,